Si poteva rischiare anche di vincere in casa Francese, purtroppo un infortunio al 5º round, all occhio quasi impossibile, polliciata sul bulbo oculare che mi ha compromesso la vista e la sensibilità facciale (nervo ottico schiacciato) peccato ero in ottima forma, il match era difficile ma si era trovata la strada giusta, rimane il rammarico di come sarebbe andata e la speranza di nn aver un infortunio lungo

Giampo all’assalto della cintura Wbc del Mediterraneo
Il 15/11/2013

Il mosca torinese affronterà l’olimpico Asloum
Il 15 novembre in Francia, presso la Salle Pablo Neruda di Les Mureaux, nella regione dell’Île-de-France, è programmata una riunione che vedrà la partecipazione di un nostro pugile.
Il torinese Gianpietro Marceddu (7-1), amministrato dal manager Ventura, combatterà per il vacante Wbc del Mediterraneo dei mosca contro il locale Redouane Asloum (10-1-1), di origini algerine, già olimpionico ad Atene, 4 volte campione di Francia dilettanti e partecipante alle Wsb. Un ostacolo duro per il nostro Gianpietro, che affronterà comunque la trasferta con la massima grinta.
Nalla riunione, anche la sfida valida per il vacante Wbc del Mediterraneo dei supergallo tra il beniamino di casa Ali Hallab (15-0-1) e Angel Lorente (54-1).